BOR

Richiedi Preventivo

Tentativo di intrusione sventato nei pressi dell’abitazione del Sindaco di Casapesenna (CE)

Immagine in evidenza

Grazie all’impianto di monitoraggio installato da BOR per svolgere il servizio di portierato e guardiania virtuale, per:
– il controllo e la gestione degli accessi e delle infrastrutture;
– il controllo della sosta vietata;
– la rilevazione di incendi e allagamenti;
– la corretta utilizzazione delle infrastrutture;
– la corretta utilizzazione dell’impianto;
è stato possibile rilevare la presenza di tre persone nei pressi dell’abitazione del Sindaco di Casapesenna (CE).

Le immagini video, riprese dalle telecamere dell’impianto di monitoraggio, mostrano chiaramente tre individui che si preparano a scavalcare il muro di cinta della residenza in prossimità dell’abitazione del Primo Cittadino.

L’intervento immediato del custode virtuale BOR ha evitato all’uomo di rivivere il trauma di un’esperienza capitatagli anni fa, prima che affidasse a BOR la gestione degli accessi e delle infrastrutture, quando è stato tenuto sequestrato in casa, insieme alla sua famiglia, per 90 minuti da quattro uomini con il volto coperto e armati di pistole e fucili.
In quella circostanza i componenti della sua famiglia e il Sindaco furono malmenati e derubati di preziosi, gioielli e auto.
Grazie invece all’innovativo servizio di Portierato e Guardiania Virtuale, che normalmente viene svolto da BOR dalle proprie piattaforme tecnologiche per fornire quella tradizionale forma di accoglienza, controllo e dissuasione che è propria del Guardiano sul posto che svolge attività di vigilanza passiva, è stato possibile evitare traumi e danni a persone e cose.

Condividi su
Array
(
    [_edit_last] => Array
        (
            [0] => 1
        )

    [_heateor_sss_meta] => Array
        (
            [0] => a:2:{s:7:"sharing";i:0;s:16:"vertical_sharing";i:0;}
        )

    [wpcr3_enable] => Array
        (
            [0] => 1
        )

    [wpcr3_hideform] => Array
        (
            [0] => 0
        )

    [wpcr3_format] => Array
        (
            [0] => business
        )

    [_metaseo_metatitle] => Array
        (
            [0] => Intrusione sventata nei pressi dell'abitazione del Sindaco di Casapesenna
        )

    [_metaseo_metadesc] => Array
        (
            [0] => L'intervento immediato del custode virtuale BOR ha evitato all'uomo di rivivere il trauma di un'esperienza capitatagli anni fa, prima che affidasse a BOR la gestione degli
accessi e delle infrastrutture, quando è stato tenuto sequestrato in casa, insieme alla sua famiglia, per 90 minuti  da quattro uomini con il volto
        )

    [_metaseo_metakeywords] => Array
        (
            [0] => ultimi furti sventati, tentativi di intrusione sventati da bor, intrusioni sventate da bor, video dei furti sventati da bor, furti sventati da bor, video del furto sventato dal sindaco di casapesenna
        )

    [_metaseo_metaopengraph-title] => Array
        (
            [0] => Intrusione sventata nei pressi dell'abitazione del Sindaco di Casapesenna
        )

    [_metaseo_metaopengraph-desc] => Array
        (
            [0] => L'intervento immediato del custode virtuale BOR ha evitato all'uomo di rivivere il trauma di un'esperienza capitatagli anni fa, prima che affidasse a BOR la gestione degli
accessi e delle infrastrutture, quando è stato tenuto sequestrato in casa, insieme alla sua famiglia, per 90 minuti  da quattro uomini con il volto
        )

    [_metaseo_metaopengraph-image] => Array
        (
            [0] => http://www.borsecurity.it/wp-content/uploads/2019/05/09apr.jpg
        )

    [_metaseo_metatwitter-title] => Array
        (
            [0] => Intrusione sventata nei pressi dell'abitazione del Sindaco di Casapesenna
        )

    [_metaseo_metatwitter-desc] => Array
        (
            [0] => L'intervento immediato del custode virtuale BOR ha evitato all'uomo di rivivere il trauma di un'esperienza capitatagli anni fa, prima che affidasse a BOR la gestione degli
accessi e delle infrastrutture, quando è stato tenuto sequestrato in casa, insieme alla sua famiglia, per 90 minuti  da quattro uomini con il volto
        )

    [_metaseo_metatwitter-image] => Array
        (
            [0] => http://www.borsecurity.it/wp-content/uploads/2019/05/09apr.jpg
        )

    [panels_data] => Array
        (
            [0] => a:3:{s:7:"widgets";a:3:{i:0;a:12:{s:13:"attachment_id";i:0;s:3:"url";s:28:"https://youtu.be/QvyCC4_-2Vw";s:5:"title";s:0:"";s:7:"preload";s:8:"metadata";s:4:"loop";b:0;s:7:"content";s:0:"";s:3:"mp4";s:0:"";s:3:"m4v";s:0:"";s:4:"webm";s:0:"";s:3:"ogv";s:0:"";s:3:"flv";s:0:"";s:11:"panels_info";a:7:{s:5:"class";s:21:"WP_Widget_Media_Video";s:3:"raw";b:0;s:4:"grid";i:0;s:4:"cell";i:0;s:2:"id";i:0;s:9:"widget_id";s:36:"6de42fcf-cc34-4e89-b797-00b99aef3b9a";s:5:"style";a:1:{s:18:"background_display";s:4:"tile";}}}i:1;a:9:{s:8:"headline";a:15:{s:4:"text";s:57:"Scongiurato un altro tentativo di intrusione grazie a BOR";s:15:"destination_url";s:0:"";s:3:"tag";s:2:"h2";s:5:"color";b:0;s:11:"hover_color";b:0;s:4:"font";s:7:"default";s:9:"font_size";b:0;s:14:"font_size_unit";s:2:"px";s:5:"align";s:6:"center";s:11:"line_height";b:0;s:16:"line_height_unit";s:2:"px";s:6:"margin";b:0;s:11:"margin_unit";s:2:"px";s:24:"so_field_container_state";s:4:"open";s:10:"new_window";b:0;}s:12:"sub_headline";a:15:{s:4:"text";s:64:"Sensazionale: Chi usa BOR può dire BASTA ad anomalie e sinistri";s:15:"destination_url";s:0:"";s:3:"tag";s:2:"h4";s:5:"color";b:0;s:11:"hover_color";b:0;s:4:"font";s:7:"default";s:9:"font_size";b:0;s:14:"font_size_unit";s:2:"px";s:5:"align";s:6:"center";s:11:"line_height";b:0;s:16:"line_height_unit";s:2:"px";s:6:"margin";b:0;s:11:"margin_unit";s:2:"px";s:24:"so_field_container_state";s:4:"open";s:10:"new_window";b:0;}s:7:"divider";a:9:{s:5:"style";s:5:"solid";s:5:"color";s:7:"#EEEEEE";s:9:"thickness";d:1;s:5:"align";s:6:"center";s:5:"width";s:3:"80%";s:10:"width_unit";s:1:"%";s:6:"margin";b:0;s:11:"margin_unit";s:2:"px";s:24:"so_field_container_state";s:6:"closed";}s:5:"order";a:3:{i:0;s:8:"headline";i:1;s:7:"divider";i:2;s:12:"sub_headline";}s:18:"fittext_compressor";d:0.85;s:12:"_sow_form_id";s:30:"230259645cefe1ae3f137067115059";s:19:"_sow_form_timestamp";s:13:"1559227113917";s:11:"panels_info";a:6:{s:5:"class";s:33:"SiteOrigin_Widget_Headline_Widget";s:4:"grid";i:1;s:4:"cell";i:0;s:2:"id";i:1;s:9:"widget_id";s:36:"a477b9c3-09c9-4e04-9b56-1eb6ff8ae417";s:5:"style";a:2:{s:27:"background_image_attachment";b:0;s:18:"background_display";s:4:"tile";}}s:7:"fittext";b:0;}i:2;a:7:{s:5:"title";s:0:"";s:4:"text";s:1710:"

Grazie all'impianto di monitoraggio installato da BOR per svolgere il servizio di portierato e guardiania virtuale, per:
- il controllo e la gestione degli accessi e delle infrastrutture;
- il controllo della sosta vietata;
- la rilevazione di incendi e allagamenti;
- la corretta utilizzazione delle infrastrutture;
- la corretta utilizzazione dell'impianto;
è stato possibile rilevare la presenza di tre persone nei pressi dell'abitazione del Sindaco di Casapesenna (CE).

Le immagini video, riprese dalle telecamere dell'impianto di monitoraggio, mostrano chiaramente tre individui che si preparano a scavalcare il muro di cinta della residenza in prossimità dell'abitazione del Primo Cittadino.

L'intervento immediato del custode virtuale BOR ha evitato all'uomo di rivivere il trauma di un'esperienza capitatagli anni fa, prima che affidasse a BOR la gestione degli accessi e delle infrastrutture, quando è stato tenuto sequestrato in casa, insieme alla sua famiglia, per 90 minuti da quattro uomini con il volto coperto e armati di pistole e fucili.
In quella circostanza i componenti della sua famiglia e il Sindaco furono malmenati e derubati di preziosi, gioielli e auto.
Grazie invece all'innovativo servizio di Portierato e Guardiania Virtuale, che normalmente viene svolto da BOR dalle proprie piattaforme tecnologiche per fornire quella tradizionale forma di accoglienza, controllo e dissuasione che è propria del Guardiano sul posto che svolge attività di vigilanza passiva, è stato possibile evitare traumi e danni a persone e cose.

";s:20:"text_selected_editor";s:4:"tmce";s:5:"autop";b:1;s:12:"_sow_form_id";s:31:"4061278255cefe1b19e11a744734205";s:19:"_sow_form_timestamp";s:13:"1559225037645";s:11:"panels_info";a:7:{s:5:"class";s:31:"SiteOrigin_Widget_Editor_Widget";s:3:"raw";b:0;s:4:"grid";i:2;s:4:"cell";i:0;s:2:"id";i:2;s:9:"widget_id";s:36:"8e85737b-fa92-4c72-977a-c42160d1083a";s:5:"style";a:1:{s:18:"background_display";s:4:"tile";}}}}s:5:"grids";a:3:{i:0;a:4:{s:5:"cells";i:1;s:5:"style";a:2:{s:18:"background_display";s:4:"tile";s:14:"cell_alignment";s:10:"flex-start";}s:5:"ratio";i:1;s:15:"ratio_direction";s:5:"right";}i:1;a:4:{s:5:"cells";i:1;s:5:"style";a:2:{s:18:"background_display";s:4:"tile";s:14:"cell_alignment";s:10:"flex-start";}s:5:"ratio";i:1;s:15:"ratio_direction";s:5:"right";}i:2;a:4:{s:5:"cells";i:1;s:5:"style";a:2:{s:18:"background_display";s:4:"tile";s:14:"cell_alignment";s:10:"flex-start";}s:5:"ratio";i:1;s:15:"ratio_direction";s:5:"right";}}s:10:"grid_cells";a:3:{i:0;a:4:{s:4:"grid";i:0;s:5:"index";i:0;s:6:"weight";i:1;s:5:"style";a:0:{}}i:1;a:4:{s:4:"grid";i:1;s:5:"index";i:0;s:6:"weight";i:1;s:5:"style";a:0:{}}i:2;a:4:{s:4:"grid";i:2;s:5:"index";i:0;s:6:"weight";i:1;s:5:"style";a:0:{}}}} ) [_blfe_post_views] => Array ( [0] => 50 ) [tpg-post-view-count] => Array ( [0] => 48 ) [_eael_post_view_count] => Array ( [0] => 84 ) )
error: Content is protected !!